Carrello 0
Inclusione, narrazione e Disturbi dello Spettro Autistico. Ricerche e prospettive della Pedagogia Speciale

Inclusione, narrazione e Disturbi dello Spettro Autistico. Ricerche e prospettive della Pedagogia Speciale

Lucia de Anna Clara Rossi Marzia Mazzer

16,00

Questo volume intende esplorare il valore epistemologico e pedagogico della narrazione in relazione allo studio dei Disturbi dello Spettro Autistico attraverso tre dimensioni.

La prima: la narrazione come metodologia di ricerca per predisporsi all’ascolto e avvicinarsi alle persone con autismo oltre la diagnosi che le accomuna, per comprendere a livello empatico i loro molteplici vissuti e riconoscere in modo autentico i loro bisogni.

La seconda: la narrazione come luogo di incontro, mediazione e rielaborazione della prassi in contesti come la scuola, in cui si avverte in misura sempre maggiore la necessità di prestare attenzione alla singolarità di ogni studente per costruire ambienti di apprendimento che siano accessibili a tutti.

La terza: la narrazione come finestra sul mondo, per analizzare i processi inclusivi in una prospettiva internazionale e trovare analogie e similitudini oltre le differenze culturali, politiche ed organizzative che caratterizzano ogni realtà locale.

I racconti che si dipanano in queste pagine testimoniano come ogni percorso di inclusione, col suo difficile equilibrio tra specialità e normalità, sia frutto di una conquista che richiede riflessione e sforzo collaborativo di tutti gli attori coinvolti. A supporto di tale sforzo non esistono ricette o strategie valide a livello universale ma le storie, come un faro, possono orientare i lettori verso la rotta da seguire.

Lucia de Anna è professore ordinario di Pedagogia Speciale e Direttore dei corsi di specializzazione per le attività di sostegno dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”. È stata, inoltre, Delegato del Rettore per i problemi connessi alla disabilità e ai dsa presso l’Università di RomaTre e l’Università di Roma “Foro Italico”, membro dell’Osservatorio per l’integrazione delle persone con disabilità del miur e delegato dell’Italia all’oecd. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Teaching accessibility and inclusion (Carocci, 2016), Le esperienze di integrazione e inclusione nelle università tra passato e presente (Franco Angeli, 2016), Pedagogia speciale. Integrazione e inclusione (Carocci, 2014).

Clara Rossi è docente specializzata con Master in “Didattica e Psicopedagogia per Alunni con Disturbo Autistico”. È, inoltre, Referente provinciale per l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità presso l’Ufficio Scolastico Territoriale di Siena (dal 2010), Responsabile e Coordinatore dello Sportello Autismo di Siena (dal 2015) e del Centro Territoriale di Supporto (cts-h) (dal 2010). È, infine, docente nei corsi di specializzazione per le attività di sostegno dell’Università degli Studi di Firenze e dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”.

Marzia Mazzer ha conseguito un dottorato di ricerca in Scienze Cognitive presso l’Università degli Studi di Messina ed è assegnista di ricerca in Didattica, Pedagogia Speciale e Ricerca Educativa presso l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”. È, inoltre, docente nei corsi di specializzazione per le attività di sostegno dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” e dell’Università degli Studi Internazionali di Roma.

Anno di pubblicazione

2018

Pagine

136

ISBN

978-8896906-38-5

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close